domenica 15 giugno 2014

TONNARELLI ALL'UOVO CON CIUFFI DI CALAMARO E COZZE


Una pasta veloce da preparare e relativamente economica, ma non per questo meno gustosa. La presenza delle cozze poi, conferisce un sapore davvero speciale. Mi dispiace solo di non aver avuto tempo di fare la pasta in casa, eeeeehhhhhhh ma la prossima volta....!!!!! :-)






Ingredienti:

190 grammi di tonnarelli all'uovo
1 chilo di cozze
350 grammi di ciuffi di calamaro
un cucchiaio di concentrato di pomodoro
mezzo bicchiere di vino bianco
uno spicchio di aglio (da dividere a metà)
2 cucchiai abbondanti di olio
peperoncino
sale
due cucchiai di prezzemolo tritato










Procedimento:

Pulisco accuratamente le cozze, le sciacquo più volte sotto l'acqua corrente, poi ad una a una raschio con un coltello ( o una retina) i mitilli e  stacco la barbetta (Bisso) . Sciacqua di nuovo le cozze e senza scolarle molto le metto dentro una capiente padella con mezzo spicchio di aglio e un cucchiaio scarso di olio. Chiudo la padella con un coperchio e attendo che tutte le cozze si aprano. In genere ci vogliono 5-6 minuti a fuoco vivo. 
Una volta cotte le cozze le sguscio (tranne a 3-4 che lascio per decorazione) e filtro l'acqua saporita che hanno rilasciato durante la cottura. Mi raccomando non mettete sale, le cozze sono già saporite di loro.
In un'altra padella capiente a fuoco vivo, metto a rosolare l'altro mezzo spicchio di aglio con due cucchiai di olio e un peperoncino, poi metto anche i ciuffi di calamaro precedentemente lavati e scolati e salo pochissimo, giusto per far insaporire il pesce.

Durante i primi minuti di cottura, anche il calamaro rilascia la sua acqua, allora aspetto che evapori tutta e aggiungo le cozze e una bella spruzzata di vino. Quando anche il vino è evaporato, aggiungo un cucchiaio di concentrato e un pochino di acqua delle cozze che avevo messo da parte, continuo la cottura per altri 8-10 minuti a fiamma bassa, il tempo che anche il calamaro si ammorbidisca. Mi raccomando sopratutto se usate pasta all'uovo, molto più porosa della pasta di grano duro, lasciate il sughetto un pochino liquido, scoleremo la pasta al dente, in modo da terminare la cottura in padella. In due minuti i tonnarelli, assorbiranno tutto il liquido del condimento (io ne ho aggiunto anche dell'altro) e nel frattempo termineranno la loro cottura.  Una spolverata all'ultimo di prezzemolo tritato finemente e buon appetito. :-)

Consigli: Naturalmente potete sostituire, il concentrato di pomodoro con  pomodorini, polpa di pomodoro o con qualche pomodori pelato, schiacciato grossolanamente con forchetta. Anche i ciuffi di calamaro possono essere sostituiti con calamaro o seppie. Insomma, verranno sempre buoni!




Ora mi trovate anche su Facebook

3 commenti:

  1. Naaaaaaaaaa, che meraviglia!!!! ^_^

    RispondiElimina
    Risposte
    1. ahahhaha si devo dire che è buona. Anche il calamaro fa la sua parte! Grazie Erica :-D

      Elimina
  2. Che Buon piatto, adoro le cozze�� complimenti da le amichette cuochette Blog

    RispondiElimina

Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...