sabato 28 giugno 2014

SEMIFREDDO AMARETTI E CIOCCOLATO FONDENTE

Non so come spiegare quanto sia buono questo semifreddo. Il contrasto della cioccolata amara (al 72% ) con la morbida  crema agli amaretti, rende il sapore di questo dolce a dir poco sublime. Il lieve sentore di caffè poi, è il tocco speciale. Basta lasciarlo a temperatura ambiente 5 minuti per ottenere un morbido dolce al cucchiaio.






Per uno stampo da 22 centimetri circa :

500 ml di panna fresca 
due cucchiai di zucchero
due tazzine di caffè amaro
150 grammi di cioccolata fondente(io al 72%)
150 grammi di amaretti
due cucchiai di liquore all'amaretto (facoltativo)
3 uova a temperatura ambiente
























Procedimento:


Per la crema al cioccolato:

Spezzettare in un pentolino, il cioccolato e scioglierlo a fuoco basso (se rimane troppo secco potete aggiungere due cucchiai di latte ). 







































Una volta sciolto il cioccolato metterci 3 tuorli e le due tazzine di caffè. Aspettare che il composto si raffreddi. 


















Nel frattempo in un altro contenitore con un pizzico di sale,  ho montato gli albumi a neve ferma (mi raccomando le uova devono essere a temperatura ambiente e il contenitore non deve essere troppo grande rispetto agli albumi, altrimenti si fa difficoltà a montarli per bene). 




















Quando la crema al cioccolato è fredda, metterla in un contenitore grande ed aggiungere prima un cucchiaio di albumi per stemprare e poi il resto degli albumi che andranno incorporati girando il composto dal basso verso l'alto, in modo da non smontarli.































Preparazione della crema agli amaretti:

Montare la panna a neve ferma, tritare con l'aiuto di un robot, gli amaretti  unirli alla panna montata, se volete potete aggiungere anche due cucchiai di liquore all'amaretto.


























































Montaggio del dolce:
Io ho utilizzato uno stampo da plumcake in silicone e quindi non lo fodero, ma se avete uno stampo diverso vi consiglio di foderarlo con della pellicola o della carta da forno bagnata, ciò permetterà di sformare il dolce più facilmente.

Stendere accuratamente una metà della crema agli amaretti e livellarla con attenzione aiutandovi con un cucchiaio, poi mettere tutta la crema al cioccolato e livellare, infine, per il terzo strato, mettiamo l'altra metà della crema agli amaretti.











































 Chiudere con carta di alluminio e mettere nel congelatore per almeno 4-5 ore. Prima di servire, lasciare a temperatura ambiente per 6-7 minuti e sbriciolate qualche amaretto sulla superficie, del dolce, oppure servire con cioccolato fuso tipo Topping al cioccolato
Vi assicuro, una bontà unica! 

Ora anche io sono su Facebook :-D















7 commenti:

  1. gli amaretti.....la mia passione

    RispondiElimina
  2. Golosissimo e troppo bello, perfetto per l'estate! Complimenti da Martolina in cucina

    RispondiElimina
  3. Woooowww! Quanto deve essere buono! Devo assolutamente provarlo.... si si..... l'unica variante che apporterò io... è la pastorizzazione degli albumi...... si si, voglio provarci!

    RispondiElimina
  4. Ottimo come merenda e a fine pasto!!!!

    RispondiElimina
  5. Ottima ricetta, immagino il sapore solo leggendo gli ingredienti!
    Italia Caruso

    RispondiElimina
  6. per concludere una cena questo è fantastico, bravissima Lisa :*

    RispondiElimina

Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...